La criptovaluta Stellar e le sue possibilità: come e perché ottenerla?

La criptovaluta Stellar e le sue possibilità: come e perché ottenerla?

Nonostante lo scoppio della bolla nel 2018 e numerosi commenti che ne prevedevano il collasso, il mercato delle criptovalute si sta ancora sviluppando in modo dinamico e le altcoin che vi operano sono ancora sorprendenti. L’ultima “scoperta” che ha attirato l’attenzione di molti utenti e investitori è la piattaforma Stellar e i suoi token, Stellar Lumens.

Stellar… una criptovaluta come nessun’altra?

Stellar è una piattaforma basata sulla tecnologia blockchain, in cui è possibile scambiare valute, servizi, prodotti e altro ancora. La transazione avviene quasi istantaneamente e il suo costo è microscopico. La criptovaluta Stellar Lumens è un token che viene utilizzato sul sito web come intermediario in cambio. Avere più unità sul conto è anche l’unico requisito per completare la transazione.

Stellar è piuttosto unico non solo per la sua velocità e scalabilità, ma anche perché è facilmente accessibile sia alle grandi aziende e alle banche che ai singoli utenti. Grazie a questo ampio target di riferimento, Stellar può essere utilizzato in molti campi diversi. Quindi non c’è da stupirsi che sia oggetto di interesse, popolare sia tra i potenziali utenti che per gli investitori di tutti i livelli.

Origini ed effetti

Stellar è stato creato nel 2014 dal programmatore Jed McCaleb, il co-fondatore di Ripple, e Joyce Kim, un avvocato specializzato in diritto in materia di investimenti. Insieme, hanno fondato un’organizzazione non-profit, chiamata Stellar Development Foundation. Per avviare questo progetto e l’organizzazione sono stati aiutati da un prestito di 3 milioni di dollari ricevuto dal CEO di Stripe, Patrick Collinson. Grazie a ciò sono riusciti a sviluppare il protocollo open source Stellar che consente lo scambio di denaro, prodotti e servizi in tutto il mondo quasi immediatamente e ai costi minimi. Inizialmente la piattaforma era basata sul protocollo Ripple scritto da McCaleb, ma già nel 2015 è stata sostituita dallo Stellar Consensus Protocol, più adatto ai requisiti e alle esigenze della piattaforma.  Nel 2016 è stata implementata la rete Lightning Network, che ha notevolmente accelerato il ritmo di esecuzione delle transazioni e migliorato la scalabilità dell’intera rete.

Il progetto ha avuto successo e da allora continua a svilupparsi costantemente, mantenendo bassi i costi di transazione e una facile accessibilità a tutte le persone interessate. Una transazione attualmente costa solo 0,00001 XLM (Stellar Lumens), ossia circa 0,00000296 USD. Tuttavia, per evitare sovraccarichi sulla rete e non utilizzarla per creare troppi account o diffondere spam su larga scala, è stato introdotto un importo minimo che deve essere disponibile sul portafoglio per consentire l’esecuzione di una transazione. Sebbene non sia elevato ed è pari a 1 XLM, aiuta a scoraggiare i potenziali truffatori dall’aprire più account per manipolare la rete.

Attualmente, Stellar è una delle prime 10 criptovalute più famose per capitalizzazione. L’aspetto pratico della piattaforma rende il prezzo di Stellar Lumens abbastanza stabile rispetto alle monete, ovvero criptovalute destinate direttamente a sostituire le valute tradizionali, e anche ad altri token.

Un investimento redditizio?

Fin dall’inizio, Stellar doveva fungere da piattaforma in cui sarebbe stato possibile trasferire fondi a basso costo, facilmente e rapidamente anche dall’altra parte del mondo. Pertanto, lo sviluppo costante e l’acquisizione di nuovi partner in tutto il mondo sono alla base della strategia della Stellar Development Foundation. Pertanto, alla fine del 2017, la fondazione ha stabilito una cooperazione con la nigeriana SureRemit e, all’inizio del 2021, il ministro della Trasformazione Digitale dell’Ucraina ha annunciato la partnership con SDF nella trasformazione dell’infrastruttura digitale ucraina.

Ogni nuovo partner acquisito dalla Fondazione rende la piattaforma più globale, pratica, accessibile ai cittadini così come a varie aziende o enti. Non sorprende quindi che l’uso e l’interesse per la piattaforma e Stellar Lumens stiano crescendo. Inoltre, Stellar attrae non solo potenziali partner o utenti, ma anche investitori privati ​​e professionali. Pertanto, vengono poste sempre più domande su dove e come ottenere le unità di XLM.

Acquisizione…

Stellar Lumens sono desiderati non solo dagli investitori che sperano di aumentare il loro prezzo a lungo termine, ma anche dai potenziali utenti. Vale la pena ricordare che la piattaforma richiede ancora almeno un Lumen nel portafoglio per effettuare qualsiasi transazione. Pertanto, l’interesse per le unità di XLM è alto. Di conseguenza, sempre più posti includono questi token nei loro programmi.

Il posto più popolare per ottenere monete, altcoin e token sono gli exchange di criptovalute. Queste piattaforme sono il primo posto per gli appassionati di criptovalute interessati ad acquisire nuove unità, rendendole non ufficialmente il modo “predefinito” per acquistare criptovalute. L’elenco esatto degli exchange di criptovalute in cui è possibile acquistare Stellar Lumens è disponibile sul sito ufficiale di SDF.

Tuttavia, vale la pena ricordare che per fare trading su un exchange di criptovalute è necessario avere un portafoglio appropriato. A causa delle sue caratteristiche, Stellar ha requisiti di e-wallet leggermente più alti rispetto alla maggior parte delle criptovalute. Pertanto, non tutti i portafogli possono essere adatti per conservare queste unità specifiche, il che può essere un compito particolarmente difficile per i principianti che potrebbero non sapere come scegliere e proteggere il proprio account sulla piattaforma del cripto-portafoglio.

Fortunatamente, esistono metodi per aggirare questo problema e ottenere unità facilmente e in sicurezza da un investitore amatoriale.

Pacchetto Stellar, ovvero pacchetto con criptovaluta

Uno di questi metodi consiste nell’utilizzare il Pacchetto Formativo Stellar, che include molti utili materiali didattici per i principianti. Contengono non solo una conoscenza facilmente assimilabile sulle criptovalute, sulla loro storia e sulle applicazioni in generale, ma anche un piccolo bonus sotto forma di qualche unità di XLM per aiutare gli investitori amatoriali ad acquisire conoscenze e utilizzare la teoria appresa nella pratica.

Grazie a questo prodotto, le persone interessate all’uso di Stellar, oltre che all’argomento delle criptovalute, possono ottenere le conoscenze necessarie. Questo, a sua volta, fornirà loro una base solida e sostanziale, grazie alla quale capiranno meglio il mondo delle criptovalute e saranno in grado di muoversi nel mercato delle criptovalute con maggiore sicurezza, usufruendo e investendo in varie monete e token.

Inoltre, le unità gratuite allegate al pacchetto consentono di ottenere in modo sicuro i token che altrimenti sarebbero difficili da conservare e proteggere. Il produttore del Pacchetto Stellar offre la possibilità di trasferire il bonus su un account e-wallet, che ha creato. In questo modo il produttore può sollevare il cliente dall’obbligo di trovare e proteggere il portafoglio per conto proprio. In questo modo un investitore principiante può ottenere i suoi primi fondi e le conoscenze necessarie in modo semplice e sicuro.

Ne vale la pena? La nostra opinione sul pacchetto stellar

Grazie alla sua natura globale e al suo utilizzo ampio e pratico, Stellar è sicuramente uno dei token più interessanti disponibili attualmente sul mercato. Non c’è da stupirsi che stia diventando sempre più popolare tra gli investitori, le società, gli utenti e persino i rappresentanti statali. L’aspetto globale della piattaforma, i bassi costi operativi e la facilità d’uso fanno sì che la Fondazione non abbia problemi a trovare nuovi partner in diverse parti del mondo, offrendo i suoi servizi a un pubblico più ampio. Grazie a ciò, si può tranquillamente dire che è una piattaforma orientata al futuro che ha una possibilità di grande successo internazionale e crescita stabile per molti anni.

Indipendentemente dal livello di avanzamento in materia di criptovalute, vale la pena interessarsi a Stellar e acquisire tramite l’exchange, per chi è leggermente più esperto, o con il Pacchetto Stellar rivolto agli amatori. Nella maggior parte dei casi le opinioni sulla piattaforma Stellar o sui token Stellar Lumens sono positive e la Stellar Development Foundation contribuisce attivamente allo sviluppo del proprio lavoro e all’acquisizione di nuovi partner. Ecco perché già oggi vale la pena apprezzare la funzionalità di Stellar e prendere parte a questo progetto che ha la possibilità di rivoluzionare la finanza in tutto il mondo.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *